Tartufo e barolo, week end da gourmet nelle Langhe Piemontesi

Le Langhe PiemontesiNella regione del basso Piemonte, nel territorio di Alba e delle Langhe, vedono la luce due tra i più eccellenti prodotti dell’enogastronomia italiana: il tartufo ed il Barolo. Insoliti percorsi, a partire dal prossimo autunno propone un week end all’ insegna del gusto piemontese per assaporare le primizie enogastronomiche più interessanti di questa terra.

Il tartufo delle Langhe Piemontesi, si sa, è tra i più buoni e pregiati al mondo ed è per questo che Insoliti Percorsi vi propone una vacanza per scoprire i posti segreti in cui gli esperti cercatori vanno a ricercare il fungo più pregiato da abbinare a un Barolo d’annata!

Sono le notti d’autunno, lontano da occhi indiscreti, il momento migliore per andare in cerca di queste piccole gemme lungo i sentieri nascosti delle Langhe e del Roero, accompagnati solamente dal proprio cane che grazie al proprio fiuto straordinario individuerà la “preda” lasciando al trifolau il compito di estrarla dal terreno con il particolare zappettino.

Il Barolo invece è frutto della passione e dell’esperienza di una tradizione secolare, di un territorio con caratteristiche particolari e della mano esperta del contadino che sui declivi piemontesi si prende cura dei grappoli di Nebbiolo, l’uva autoctona da cui nasce uno dei vini più prestigiosi della penisola.

Insoliti Percorsi organizza un week end di scoperta che include la ricerca notturna dei tartufi sotto la guida esperta di un trifolau, degustazioni in cantina e alla mitica distilleria di Romano Levi, il grappaiolo Angelico, cene gourmet nelle migliori trattorie e deliziosi agriturismi che abbiamo scovato per voi nel territorio delle Langhe.

E per concludere, la merenda Sinoira, per rivivere la tradizione contadina al tempo della vendemmia con i prodotti delle Langhe, nella cantina di un autentico casolare piemontese.

Condividilo con gli AmiciShare on Google+Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on RedditShare on TumblrShare on StumbleUponShare on LinkedIn